Mercadonegro 20 Giugno 2014

By on 6 giugno 2014

Il progetto Mercadonegro nasce quando 3 musicisti latino-americani si incontrarono per caso in Europa. Restando per amore nel vecchio continente. Essi avevano lasciato il loro cuore musicale nell’America latina, decidono quindi di girare attraverso il mondo diffondendo la musica della loro patria, insieme con nuovi suoni e ritmi.

Armando Miranda è nato nel 1974 all’Habana, Cuba, nelle vicinanze del Buenavista divenuto famoso grazie ai film di Wim Wenders. Lui era un musicista professionista sin dall’età di 17 anni. Studiò alla Felix Varela Professional Music School, all’Habana, dove suonò (e cantò) salsa e musica afro-cubana con artisti del calibro di Manguaré, Niurka Espinola, Ire Arche. Rodrigo Rodriguez nasce nel 1974 a Cartagena de Indias, la più famosa città caraibica in colombia. Ha lavorato come cantante e percussionista per il Colombias National Ballet con ottimo riscontro così come quando lavorò con Joesito Martinez dei Latin Brothers. Cesar Correa nasce nel 1975 a Trujillo, Peru. Trujillo, è molto conosciuta per la sua lunga tradizione nelle arti e nella musica. Studio’ Pianoforte Classico al conservatorio di Carlos Valderrama a Trujillo dove lavorò come concertista classico. Ha anche suonato con numerosi gruppi musicali di salsa e di folk peruviano. Egli vanta anche una grande esperienza come arrangiatore e conduttore. In svizzera, studiò al conservatorio Fribourgs e alla scuola Berns Jazz.

I 3 musicisti incontrarono Alfredo De La Fè, uno dei migliori violinisti nella musica latino-americana. con lui i ragazzi Mercadonegro fecero diversi tour, e suonarono in importanti sedi come Ronnie Scott a Londra e New Morning a Parigi. Essi Parteciparono ad importanti eventi e festival come “Pavarotti & friends” (Modena, Italia), Montreux Jazz Festival (Svizzera), Fiesta (Roma), Bal de la Rose (Montecarlo).
In diverse occasioni i Mercadonegro hanno avuto la possibilità di suonare con artisti di grande spessore come Carlos Santana, Celia Cruz, Cheo Feliciano, La India, che descrissero la loro musica come eccellente e piena di vita ed energia.

Nell’inverno 2000 i Mercadonegro fecero parte del primo Europe-New York Salsa All Stars con artisti come Giovanni Hidalgo, Jimmy Bosch, José Alberto “El Canario”, Jesús Allemany. Inoltre, Miranda, Rodriguez e Correa fecero un featuring per il disco di Alfredo de la Fés “Latitudes”. Mentre lavoravano su quello, i tre musicisti cominciarono il loro progetto “Mercadonegro”, scrivendo nuove canzoni e riarrangiando melodie molto conosciute. Il gruppo suona con musicisti latino-americani di grande talento e tecnica come il bassista brasiliano Eduardo Dudù Penz, il percussionista Argentino Alejandro Paneta e il chitarrista cubano Carlos Irarragorri. L’anno 2001 fu il più importante per lo sviluppo di Mercadonegro. Insieme al produttore di Bibomusic Inc, Editore del gruppo, fu concepita una nuova strategia che prevedeva la partecipazione in grandi eventi e la realizzazione del primo cd del gruppo. I Mercadonegro furono invitati a suonare a “El Cubanito” (Zurigo, Svizzera), il più importante locale latino-americano in Europa, dove ottennero un enorme successo e rafforzarono la loro già ottima reputazione tra gli intenditori. Nel Gennaio 2002, i Mercadonegro cominciarono a registrare il loro primo cd con la partecipazione di conosciuti musicisti internazionali come Tony Martínez ed Alfredo de la Fé. L’ingegnere del suono per il cd è l’esperto e molto apprezzato Venezuelano Direttore José Mendoza. (Fonte www.salsa.it)

Shares